Le nostre mani sono abituate a fare tante cose, toccano di tutto e non sempre riescono a rimanere perfettamente igienizzate. Lavare le mani con acqua e sapone è meglio, ma se non è possibile, un igienizzante per le mani è l’alternativa ideale.
Non sempre è possibile ritrovarli in commercio quindi, molto spesso, occorre preparali a casa. Ma non temete, non è una cosa impossibile, prepararli sarà molto semplici. Vi basterà procurarvi il necessario ed il gioco è fatto.
Molti preferiscono evita un gel a base di alcool tanto a causa del suo odore, quanto al suo effetto disidratante sulla pelle. Per questo motivo, vi proponiamo tanto la creazione di un igienizzante a base di alcol quanto di uno a base di amamelide.

Vediamo allora quali sono le 10 cose da fare per creare un gel igienizzante per le mani.

Igienizzante con alcool – Procurati il necessario

Iniziamo col dire che il nostro gel igienizzante sarà totalmente a base di elementi naturali.
Non dimenticare mai che il gel per le mani non sostituisce il normale lavaggio con acqua e sapone, quindi, usalo solo quando è strettamente necessario.
Prima di iniziare la preparazione del gel igienizzante per le mani occorre procurarsi tutto il necessario.

Inizia con i primi ingredienti

Il primo passaggio da fare è quello di versare l’alcool e il gel di aloe vera nella ciotola e , con l’aiuto di un cucchiaio, iniziare a mescolarli fino ad ottenere una miscela uniforme.
Se è troppo liquido, aggiungete altro gel di aloe, se troppo densa, aggiungete un pò più di alcool.
Siate liberi di scegliere l’intensità che preferite.

Unisci gli oli essenziali

Quando la vostra miscela di alcool e gel di aloe vera sarà pronto, aggiungete l’olio essenziale da voi scelto.
Non mettete tutte le gocce insieme, ma una alla volta mescolando man mano. Dopo averne versate circa 8, annusa e decidi se è di tuo gradimento. Se la vuoi maggiormente profumata aggiungi altre gocce di olio e decidi la tua profumazione.

Crea la tua miscela

Adesso che hai aggiunto tutti i tuoi ingredienti, che hai scelto la tua densità e la tua profumazione, crea la tua miscela.
Mescola tutti gli ingredienti insieme per dare vita al tuo gel igienizzante mani aromatizzato con il vostro olio preferito.
Quando avrai raggiunto la densità e l’odore desiderato il gel è pronto.

Trasferisci tutto nel contenitore

Quando avrete raggiungo il vostro ideale di gel, è giunto il momento di traferire il tutto all’interno della boccetta che avete precedentemente lavato e fatto asciugare.
Per rende più agevole il tutto, aiutatevi con un imbuto, in questo modo non sprecherete neanche una goccia della vostra soluzione igienica.
Se avanza del gel, conservatelo in un barattolo con chiusura ermetica.
Non mettete mai il prodotto a contatto con occhi! Se ciò dovesse avvenire, sciacqua immediatamente o chiedete assistenza medica ove necessario.

Igienizzante senza alcol con amamelide – Procurati il necessario

Come abbiamo detto, molte persone non amano usare igienizzanti con alcol a causa del loro cattivo odore e della loro azione disidratante. Per questo motivo, un gel a base di amamelide può essere un’ottima alternativa. 
Anche in questo caso, prima di iniziare, procurati il necessario per procedere alla realizzazione dell’igienizzante senza alcool.

Mescola i primi ingredienti

Per iniziare occorre prendere la ciotola e versare all’interno il gel di aloe vera, l’amamelide e l’olio di melaleuca.
Prendete un cucchiaio e iniziate a mescolare il composto per amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Se notate che il composto è troppo liquido, aggiungete un cucchiaio di aloe vera. Se, invece, dovesse essere troppo densa, aggiungete un pò di amamelide.

Aggiungi gli oli essenziali

Quando avrete raggiunto la consistenza da voi desiderata, aggiungete gli oli essenziali al vostro composto.
Tieni a mente che l’olio di melaleuca è di per se abbastanza intenso quindi, non esagerare con l’aggiunta degli altri oli altrimenti rischieresti un composto con un odore sgradevole.
Cinque gocce dovrebbero bastare, ma se desiderate aggiungerne delle altre, fatelo una goccia alla volta per non esagerare.

Crea il tuo composto

Quando avrete scelto la vostra consistenza e il vostro “odore”, mescolate bene il tutto in modo da unire tutti gli ingredienti e creare un composto omogeneo.
Continua a mescolare fino a quando gli oli e il gel non si saranno perfettamente amalgamati.
Quando odore e consistenza saranno di vostro gradimento, il composto sarà pronto.

Versa l’igienizzante nel contenitore

Quando il composto sarà pronto, con l’aiuto di un imbuto versate il gel igienizzante all’interno del vostro contenitore di plastica precedentemente lavato ed asciugato.
Se dovesse avanzare del composto, vi consigliamo di conservarlo all’interno di un composto chiuso ermeticamente.
Non mettete mai il prodotto a contatto con occhi! Se ciò dovesse avvenire, sciacqua immediatamente o chiedete assistenza medica ove necessario.

Benissimo, adesso che avete a disposizione queste 10 Cose da fare per creare un gel igienizzante per le mani non dovrete più temere di non trovarlo in commercio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here