Mettersi o rimettersi a studiare, diciamocelo chiaramente, non è una voglia irresistibile. L’idea di aprire manuali grossi e sedersi a leggere e apprendere non è una di quelle idee allentanti.
La voglia di studiare, purtroppo, non casca dalle nuvole. Occorre aiutarsi a trovarla in modo da avere lo stimolo giusto allo studio.
La parte indubbiamente più difficile è iniziare a studiare in estate.
Ma, non temete, vi basterà seguire questi 10 piccoli passi per trovare la voglia di studiare e passare i vostri esami/interrogazioni.

Vediamo allora quali sono le 10 cose da fare per trovare la voglia di studiare.

Allestisci il tuo spazio studio

Il primo consiglio che vi diamo è quello di allestire il vostro spazio studio. Per trovare la voglia di studiare occorre necessariamente ricrearsi un ambiente soleggiato, fresco e stimolante.
Procuratevi una scrivania “chiara”, i vostri occhi ve ne saranno grati. Studiare un piano chiaro stimola la vista senza appesantirla troppo.
Posizionatela nei pressi di una finestra in modo che la luce sia diretta sul vostro libro. E, soprattutto, un ambiente fresco, sul libro deve arrivare la luce non il sole diretto. Evitate stanze affollate, ricavate il vostro angolo studio in una stanza dove potrete studiare senza interruzioni esterne. Deve diventare il vostro posto.

Spegni il telefono

Prima di iniziare a studiare devi, necessariamente spegnere il tuo telefono cellulare. Se stai cercando di trovare la tua voglia di studiare devi evitare ogni singola intromissione sterne.
La maggior parte degli stimoli negativi ci vengono da parte di chi non ha i nostri stessi impegni e quindi, ci induce a molarli.
Avvisa i tuoi amici che, per un paio di ore al giorno, il tuo telefono sarà spento. Se hai bambini piccoli fai la deviazione solo per i tuo numeri urgenti.

Dividi lo studio in obiettivi giornalieri

Per fare in modo di trovare la vostra voglia di studiare dovrete dividere il vostro studio in piccoli obiettivi giornalieri.
L’idea di dover studiare un’infinità di pagine potrebbe farvi passare la voglia di studiare.
Se, al contrario, organizzi bene il tuo studio, ti convincerai del fatto che dovrai studiare solo determinata quantità di pagine e, la voglia di studiare, verrà da se.
Per dividere il tuo studio noi ti consigliamo di munirti dei segna pagine. Mettine uno alla fine delle pagine che devi studiare al giorno. Vedere quanto poco manca alla fine ti stimolerà.

Premiati al raggiungimento dei tuoi obiettivi

Quando raggiungi l’obiettivo prefissatoti, concediti dei piccoli premi in modo da stimolare la tua voglia di studio.
Ad esempio concediti una partita alla playstation, oppure concediti un dolcetto, o una passeggiata.. insomma, decidi tu il tuo premio.
Deve essere qualcosa da te desiderata in modo da poter stimolare la tua voglia di studiare anche in relazione al raggiungimento del tuo obiettivo giornaliero.

Fai pause ripetute

Un modo valido per stimolare la tua voglia di studiare è quello di fare delle pause ripetute. L’idea di potersi concedere piccole pause vi darà un maggiore stimolo per la vostra voglia di studiare.
Pensare di doversi sedere a studiare senza sapere quando ci si potrà alzare svoglierebbe qualunque persona.
Per questo motivo dovete fare delle piccole pause che vi permettano di ossigenare il cervello e rilassare i vostri occhi.
Decidete se fare una pausa al raggiungimento di un determinato numero di pagine oppure, decorso un determinato periodo di tempo.
Se optate per la seconda, procuratevi una piccola sveglia da tavolo, impostate il tempo e vi avviserà quando sarà il momento di fermarsi.

Esci a prendere un caffè

Durante le tue pause, se hai necessità di ossigenare il tuo cervello, esci a prendere un caffè al bar. O casa di una tua amica o un amico.
Bere del caffè, in quantità ridotte, può aiutare a mantenerti sveglio. La caffeina incide sul sistema nervoso accelerandolo ed evitando in questo modo che la concentrazione possa venire meno.
Non esagerare con il caffè perchè l’abuso di caffeina potrebbe avere, al contrario, effetti negativi.
Nelle giuste dosi il caffè è un buon alleato per le tue pause studio.

Fai sport

Oltre ad aiutare il tuto benessere fisico, l’attività sportiva vi aiuterà anche ad allenare la vostra mente.
Molti studi hanno dimostrato che lo sport, oltre ad essere una forte valvola per lo stress, aiuta le capacità mentali di apprendimento e memorizzazione. In particolare è stato dimostrato che chi pratica sport ha un peso corporeo adeguato e risponde meglio ai testi di apprendimento e memorizzazione.
Quindi, scarpe da ginnastica e via a fare attività fisica così, oltre a trovare la linea, troverete anche la voglia di studiare.

Integratori alimentari

Durante i periodi più caldi trovare la voglia di studiare potrebbe essere ancora più difficile.
Il caldo di norma abbassa la temperatura corporea lasciandoci, letteralmente, senza forze di fare nulla. Figuriamoci riuscire a studiare.
Per questo motivo noi vi suggeriamo di adottare degli integratori di potassio e magnesio che possano donarvi una maggiore reattività al caldo e permettervi di trovare la concentrazione.
Sarete sorpresi di notare come il vostro studio migliorerà.

Trova i tuoi stimoli

Prima di trovare la voglia di studiare, è necessario trovare i tuoi stimoli.
Se sei uno studente universitario, quello che ti suggeriamo di fare è di scegliere la facoltà che andrai a studiare in completa autonomia.
Scegli quello che vuoi fare da grande e studia materie che possano , in qualche modo, stimolare la tua curiosità e la tua voglia di studiare.
Se studi per un concorso allora pensa a come potrebbe cambiare la tua vita vincendola.
Se sei un ragazzo delle scuole medie o elementari pensa che tutto quello che stai imparando, al di la di quanto tu possa credere, ti servirà nella tua vita da adulto.

Idratati mentre studi

Molto importante è la corretta idratazione quando si studia. Idratare la pelle e e mente aiuta a reagire in maniera perfetta agli impulsi esterni. Vi aiuterà a memorizzare meglio le cose.
Nel tuo piano lavoro devi mettere una borraccia termica in modo da concederti piccoli sorsi di acqua fresca che ti aiuteranno ad andare avanti. Andrà benissimo anche una bella tazza da te, magari una con una frase stimolante.
Se hai problemi a “costringerti” a bere, ti suggeriamo la lettura del nostro articolo dedicato proprio alle 10 cose da fare per bere tanta acqua ogni giorno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here