Eccoci amanti degli animali e del pulito. Chi vive in casa con un animale sa perfettamente che il periodo del cambio stagione è deleterio. I peli in casa sono ovunque!

Peli di animale sui tappeti, sul divano.. in ogni angolo della casa!

Ma state tranquilli, i peli dei vostri animali non saranno più un problema. Qui di seguito vi proponiamo alcuni consigli utili per mantenere pulita la vostra casa anche durante il periodo di cambio del pelo del vostro animale

1Spazzola spesso i tuoi animali domestici

Questo è il nostro primo consiglio. Munisciti di una spazzola adatta alla rimozione dei peli del tuo animale domestico e dedicati almeno 1 volta a settimana (in particolare nel periodo del cambio pelo). Non spaventarti se vedrai i peli aggrapparsi alla spazzola, sono peli che avrebbe perso in casa e invece, così, resteranno sulla tua spazzola al posto del tuo divano.

Ti consigliamo di effettuare questa operazione in un giardino o sul balcone di casa perché, per quanto la spazzola possa catturare i peli del vostro animale, molti di loro potrebbero comunque volare via e attaccarsi suoi vostri divani o tappeti.

Ci sono molte spazzole per gli animali. Devi scegliere quella più adatta al tuo animale domestico perchè ogni specie ed ogni razzi ha un tipo di pelo differente.

2Proteggi i tuoi mobili

Avere i peli degli animali sparsi per casa, attaccati sul divano, sulle poltrone ed inevitabilmente sui vostri abiti, potrebbe portare i vostri ospiti a pensare che il vostro igiene vacilli. Per evitare che il vostro divano, le vostre poltrone o i vostri tappeti siano piene dei peli dei vostri animali domestici dovrete proteggerli almeno durante il cambio stagione.

Quello che noi vi consigliamo oggi è di usare, almeno per proteggere il vostro divano, delle federe lavabili in modo da portele lavare di tanto in tanto ed eliminare i peli.
Calmi, sappiamo che sono antiestetiche e rovinano il bel divano che avete comprato. Ma servono solo per proteggere il divano quando siete da soli in casa. All’arrivo dei vostri ospiti potete tranquillamente rimuoverlo e metterlo da parte.

3Usa i guanti di gomma

Anche se può sembrarvi inusuale, questo è uno dei metodi più efficaci per rimuovere i peli dei vostri animali domestici in qualunque angolo della casa.

E’ molto semplice, indossate i guanti di gomma, quelli che normalmente indossate per preservare le vostre mani durante le pulizie. Prendete un secchio di acqua e portatelo con voi. Inumidite i guanti immergendoli nel secchio d’acqua e pulite gli angoli pieni di peli, noterete come i peli dei vostri animali domestici resteranno letteralmente bloccati sui guanti. Ripetete l’operazione fino a quando casa sarà pulita.

Ovviamente questa operazione è sconsigliata se in casa avete la moquette, rischiereste di lasciarci sopra troppe macchie. In caso di moquette in casa utilizzare solo l’aspirapolvere.

4Mobili con materiali naturali

Cercate di evitare superfici che di norma attirano gli acari della povere, sappiate che con i peli degli animali domestici si comporteranno esattamente allo stesso modo.

Cercate di delimitare il circolo dei vostri animali domestici solo in una determinata zona della casa in modo che, in quella determinata zona, potrete usare mobili antistatici e quindi più facili da ripulire dai peli.

Evitate di utilizzare sedie con i cuscini in velluto, o qualunque altro materiale che possa attirare i peli dei vostri animali domestici. Scegli mobili con superfici naturali in modo da pulirli rapidamente.

5Educate i vostri animali domestici

Gli animali domestici, così come gli esseri umani, devono essere educati sin da piccoli ai giusti comportamenti da tenere in casa.
Educarli a non salire sul divano, a non salire sul letto oppure a poter circolare solo in alcune parti della casa.

Per quanto i nostri consigli possano esservi utili per tenere la vostra casa sempre pulita dai peli di animali, il miglior modo di procedere è indubbiamente quello di educarli.

Sin dai loro primi giorni, potete addestrare i vostri animali anche da soli. Insegnate loro a non salire sul divano o sulle sedie. Ancor meno sul vostro letto. In questo modo non è detti che i loro peli non arrivino ugualmente sul divano letto o sedia che sia, ma ci arriveranno in una minore quantità.

6Pulire a fondo per rimuovere i peli

Chi ha animali domestici è consapevole che non passerà giorno senza dover pulire la propria casa dai loro peli.

Che sia aspirapolvere o più tradizionalmente scopa e paletta, panno statico o panno umido, dovrete sempre avere a portata di mano qualcosa per pulire e rimuovere i peli dei vostri animali sparsi per la casa.
E’ molto importante utilizzare l’aspirapolvere anche negli angoli più nascosti della casa, riuscirete ad aspirare, da pavimenti e tappeti, la maggior parte dei peli dei vostri animali domestici.
Se avete il parquet a casa non dimenticate mai di passare un panno emostatico dopo aver pulito con la vostra aspirapolvere.

Non dimenticate tuttavia l’uso di un panno statico per pulire i peli dei vostri animali domestici anche sui vostri mobili. Con un panno umido riuscirete anche a pulire il tessuto del vostro divano.

Se non potete pulire ogni giorno per problemi di tempo e organizzazione, potete affidarvi all’aiuto di un robot elettrico che faccia il lavoro al posto vostro. Ci sono tanti modelli adatti a tutti le esigenze, dal prezzo al pavimento.

Ad esempio il Proscenic M8 Pro, grazie alla tecnologia di svuotamento automatico, il raccoglitore della polvere si svuota in autonomia in un sacchetto usa e getta sigillato presente all’interno del contenitore della polvere.

7Rimuovi i tappeti nel periodo di muta

Avere un animale domestico significa indubbiamente dover affrontare delle rinunce. Rinunciare a vacanze prolungate per non abbandonare il vostro animale, rinunciare ad avere una propria privacy anche in bagna (chi ha i cani lo sa) e, tra le tante, rinunciare anche ad avere tappeti puliti tutto l’anno.

Amanti dei tappeti state calmi, non vi stiamo suggerendo di vivere in una casa senza tappeti. Il sacrifico che dovrete fare se volete avere una casa pulita con i vostri animali domestici, è limitato al periodo della loro muta.

La muta del pelo, di norma, avviene due volte l’anno. Avviene nel passaggio dall’inverno alla primavera e in autunno. Quindi, un sacrificio di due mesi l’anno si può tranquillamente fare per voi che amate i vostri amici a quattro zampe in casa.

8Usa il nastro adesivo

I metodi più semplici sono sempre quelli più efficaci. Per quanto tu voglia passare spazzola, aspirapolvere, scopa e quant’altro, alcuni dei peli resteranno sempre fermi li sul tuo tappeto, sul tuo divano, sulle sedie, sulla moquette.. ovunque!

E allora ecco qui una soluzione pratica ed economica.
Armati di nastro adesivo (esatto, del semplice nastro adesivo), aderisci sulla zona che vuoi pulire e via i peli. Come una specie di ceretta.

Mi raccomando, non insistere troppe volte sulla stessa zona perchè il nastro adesivo oltre ad eliminare i peli del tuo animale elimina anche i peli del tappeto. Quindi uno o due strappi al massimo ed il risultato è garantito.

9Usa un palloncino per rimuovere i peli dai tessuti

Questo potrebbe essere un buon metodo per tutte le mamme che hanno a che fare con bambini e animali domestici in casa. Molto spesso è difficile tenere a bada i nostri bambini mentre si è impegnati a fare le pulizie. E allora, perchè non coinvolgerli?

Compra una confezione di palloncini gonfiabili ad aria, gonfiali, danne uno al tuo bambino e faglielo passare su tutte le tue superfici. Divani, tappeti, mobili.. La staticità emanata al palloncino attirerà i peli del tuo animale ad esso così da pulire le superfici.

In questo modo tuo figlio si sarà divertito a gonfiare e giocare con il palloncino e i tuoi divani saranno puliti.

Ah, ricorda di far esplodere il tuo palloncino in giardino e non in casa per evitare di spargere nuovamente tutti i peli sulle superfici appena pulite.

10Panno Emostatico

Una grossa mano nel pulire i peli degli animali in casa è data dal panno emostatico che cattura, con una sola passata, la polvere e i peli dei vostri animali domestici.

La soluzione per spazzare e lavare il pavimento con un unico strumento può essere lo starter kit con la scopa Swiffer. I panni possono essere utilizzati per completare la pulizia con l’aspirapolvere, poiché raccolgono la polvere sottile rimasta, o come strumento di pulizia intermedia, per evitare di dover pulire in profondità con troppa frequenza.

Lo spessore e la speciale trama combinati con l’azione elettrostatica attiva consentono di catturare la polvere e bloccarla all’interno del panno. 

Questo è tutto. Adesso che avete a disposizione questi 10 utili consigli su cosa fare per rimuovere i peli del vostro animale domestico a casa, non avrete più scuse per adottarne uno.

Fateci sapere come vi siete travati con i nostri consigli lasciando un commento in basso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here