I nonni sono esseri speciali. La loro presenza nella vita di ogni nipote è essenziale. Ti prendono per mano sin dai tuoi primi passi e ti portano lentamente fino alla crescita.
I nonni sono quelli che ti viziano, ti amano senza limiti, sono coloro che dedicano tutta la loro esperienza alla tua crescita.
Insomma, un mondo sena nonni sarebbe un mondo perso. Tutti noi saremmo persi senza di loro.
Ma, molto spesso una volta cresciuti ci dimentichiamo di dare loro le giuste attenzioni. Sottovalutiamo l’importanza per loro di passare del tempo insieme a noi.
Ma, cosa possiamo fare in compagnia dei nonni?
Ecco a voi un elenco di 10 cose da fare in compagnia dei nonni. Seguite i vostri consigli e sarete soddisfatti del vostro rapporto con i nonni

Vai a fargli visita spesso

Una volta diventati adulti, quando iniziamo ad affacciarci al mondo del lavoro, o quando iniziamo ad avere qualche impegno di troppo durante la giornata, dimentichiamo di ritagliarci un po di tempo da dedicare ai nostri nonni.
Sono sempre i nonni i primi di cui ci dimentichiamo.
Nessuno di noi lo fa con cattiveria ma, molto spesso, facciamo passare intere settimana, addirittura interi mesi a volte senza che dedichiamo un pò del nostro tempo a passare per una visita dai nostri nonni.
Per loro la nostra gioia è fondamentale, perché non renderli felici dedicandogli delle visite costanti settimanali?
Andare dai nonni è sempre un piacere, loro sono felici di vederti e sapere della tua vita e tu, in qualche modo, ne esci sempre più ricco d’animo. O, quantomeno, con lo stomaco pieno di cibo.

Fai una passeggiata con loro

Probabilmente hai rimosso dalla tua memoria il ricordo di quando erano i nonni a portarti a spasso mentre tu eri comodamente seduto nel tuo passeggino.
Adesso che loro stanno invecchiando, hanno bisogno che sia tua prenderti cura di loro. Ritagliati del tempo da dedicargli. Passa da loro durante una bella giornata e portali a fare una passeggiata al parco più vicino per loro. Anche una semplice passeggiata in macchina, o magari vicino casa loro. Fagli prendere un poco d’aria pulita e, soprattutto, regalagli un pomeriggio diverso.
Poter fare una passeggiata, vedrai come saranno orgogliosi di passare il pomeriggio con il loro nipote.
Non crearti false scuse, se sono sulla sedia a rotelle o se sono troppo anziani. Prendili da casa e portali con te fuori.

Preparate insieme delle ricette tipiche

I sapori di una volta sono destinati a scomparire. Quelle ricetti tipiche di ogni regione che i nostri nonni preparavano abitualmente rischiano di scomparire dietro a i vari sushi bar, finger food, cucine innovative e via dicendo. Quindi, fatti insegnare dai nonni a prepararle. Fatti dire i veri ingredienti, le dosi “ad occhio” che dovrai comprendere con il tempo, i tempi di cottura “finché ti regoli” che solo con la loro esperienza potrai imparare. Insomma, quando passi a fargli visita, decidi di preparare con loro una pietanza tipica. Fatti dire in anticipo gli ingredienti in modo da presentarti già con tutto ciò che servirà per la ricetta. Fidati che quando non ci saranno più, preparare quel piatto sarà come averli accanto per un po.

Fatti raccontare delle storie dal passato

E’ rinomato che i nonni amano raccontare le loro esperienze passate. I sacrifici che hanno dovuto affrontare per riuscire a mantenere la loro famiglia. Amano raccontare di tempi vissuti che, probabilmente, non ritorneranno più.
Sono impazienti di raccontare cosa hanno vissuto per poterlo insegnare ai loro nipoti. E allora, perché non concedergli questa gioia e iniziare direttamente tu il discorso?
Va da loro, chiedigli di raccontarti qualcosa del loro passato. Come si comportavano in determinate situazioni. Oppure cosa facevano alla tua età.
Resta ad ascoltargli. Loro saranno fieri ed orgogliosi di poterti raccontare le loro peripezie passate. Magari fatti raccontare come si sono conosciuti. Oppure il loro primo appuntamento. Oppure, se siete del sud, fatti raccontare di quella volta che sono scappati insieme di casa per poi tornare sposati.
Avrai tanto da imparare dai loro racconti. E loro saranno felicissimi di raccontartelo.

Resta a pranzo con loro

Quando hai del tempo. Oppure a pausa pranzo dal lavoro. O in una semplice domenica, passa a trovare i tuoi nonni e resta a pranzo con loro. Magari anche dopo aver preparato un piatto tipico insieme.
Per la nonna sarà il momento più bello della settimana. Diglielo in anticipo, dalle il tempo di prepararti tutte le squisite pietanze che solo le nonne sanno preparare. Trascorri l’intero pranzo con loro. Bevi un bicchiere di vino insieme a tuo nonno. Chiacchiera con loro durante il pranzo.
Goditi questi momenti con loro. Quando non ci saranno più sarai pentito di non averlo fatto. Un pranzo a settimana fuori casa possiamo permettercelo tutti. Anche una volta l mese se siamo molto impegnati. Però fidati che ne varrà veramente la pena. Renderai i tuoi nonni felicissimi e tu sarai fiero di te.

Chiedi consiglio per risolvere i tuoi problemi

L’esperienza dei nonni è la classica esperienza fondata “sul campo”. Loro hanno dovuto affrontare tutto da soli. Hanno imparato realmente dai loro errori e sono cresciuti prima del previsto perché, purtroppo, costretti a farlo.
Quando hai un problema, di qualsiasi natura esso sia, va dai tuoi nonni. Rivolgiti a loro, raccontagli che cos’hai. Vedrai che avranno a portata di mano la soluzione al tuo problema.
Magari lo faranno raccontandoti un aneddoto che invierà sicuramente con: “ai miei tempi…” . Oppure avranno affrontato lo stesso problema e ti diranno come risolverlo con un consiglio colmo di saggezza.
Oppure, male che ti vada, ti sei sfogato con loro, avrai fatto che che si sentano fieri e presi in considerazione nella tua vita, ti sarai fermato un poco a pensare e magari la soluzione al problema verrà da se.

Andate a mangiare insieme un gelato

Proprio come quando eravate piccoli. Solo che questa volta toccherà a te prendere i nonni dalla loro abitazione, metterli in macchina e portarli in gelateria.
Sarebbe perfetto se si trattasse della stessa gelateria presso la quale vi recavate da bambini insieme.
Se poi avete anche dei cugini il massimo sarebbe andare tutti insieme a prendere il gelato.
Quindi la soluzione è semplice. Aspetta una bella giornata di sole. Chiama i tuoi cugini e radunatevi a casa dei nonni. Imbarcateli in una macchina oppure a piedi se è vicina, e andate via spediti presso la gelateria che vi ha visto crescere mano nella mano con i vostri nonni.
Fate pagare loro. Non perché voi dobbiate approfittare della loro bontà. Ma perché per loro è importante sentirsi ancora utile per voi.

Giocate a carte

Avete il ricordo di quando, da piccolini giocavate a carte con i nonni solo per il gusto d i barare e “rubare i soldi spicci” alla nonna ?
Ecco. E’ esattamente questo quello che dovete fare.
Dovrete, in qualche modo, cercare di ricreare quella atmosfera che girava intorno alle feste natalizie di una volta. Ma non aspettate natale per farlo. Un qualunque pomeriggio dell’anno andrà più che bene.
Passa da loro. Porta le carte da gioco (sempre che loro non abbiano conservato quelle di una volta) e gioca con loro per tutto il pomeriggio.
Con una piccola differenza. Questa volta per loro sarà ancora più bello perché il loro nipote, ormai cresciuto, è ancora legato a loro con lo stesso affetto che lo legava da piccolino.

Assicurati che prendano tutte le medicine

Questo è probabilmente è il consiglio che più di tutti devi tenere a mente su cosa fare insieme ai tuoi nonni.
Ti abbiamo ripetuto spesso, all’interno di questo articolo, che loro si sono presi cura di te quando eri piccolo. Quando dovevi prendere le medicine per un’influenza o quando, semplicemente, ti sbucciavi il ginocchio e il nonno ti metteva il cerotto.
Adesso tocca a te. Cerca di assicurati che i tuoi nonni prendano tutte le medicine loro prescritte dal medico.
Se hai l’impressione che le dimentichino, oppure le possano confondere tra di loro, procuragli un porta pillole settimanali in modo da semplificargli la memoria delle pillole da prendere. Inoltre per te sarà anche più facile controllare che abbiano preso tutte le medicine nei giorni esatti.

Chiamali spesso se vivi lontano da loro

Se ti ritrovi, per motivi di lavoro, famiglia, svago o altro a vivere lontano da loro, quello che devi assolutamente fare è di telefonargli spesso.
Una chiamata ruba solo poche ora della giornata. La si può fare mentre si è in viaggio sui mezzi pubblici (mai alla guida), oppure mentre ci si sposta da un luogo all’altro a piedi.. insomma, ogni momento è buono per poter fare una chiamata ai propri nonni.
I punti da 1-9 sopra descritti potrete racchiuderli tutti insieme in quelle volte in cui andrete a trovarli. Durante le vacanze, o quando riuscite a ritagliarvi due giorni da dedicare a loro. Insomma, volere è potere e non dimenticatevi ma idei vostri nonni.

Benissimo, adesso che avete a disposizione questi 10 consigli su cosa fare insieme i nonni non avete più scuse per non trascorrere del tempo insieme a loro.

Non dimenticate di farci sapere nei commenti quale consiglio avete sfruttato e come vi siete trovati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here