La macchia di benzina sul nostro basolato è un vero e proprio incubo. Infatti non è solo un liquido tossico e altamente infiammabile, ma è anche scivoloso e, se non viene eliminato velocemente, lascia il pavimento macchiato e con cattivo odore persistente per moltissimo tempo.

Quando hai a che fare con la benzina, devi agire rapidamente e utilizzare i prodotti giusti, in modo da prevenire ulteriori incidenti e danni non necessari.

Vediamo allora cosa bisogna fare per pulire le macchie di benzina dal pavimento.

Trova la perdita

Per iniziare, ancora prima di pensare a come pulire la benzina, devi evitare che la situazione peggiori quindi cerca subito di capire dove si trova la tua perdita. Se per sbaglio hai rovesciato una tanica o un contenitore pieni di carburante, rimettili subito in piedi e chiudi bene il tappo. Se viene dalla tua automobile spegni immediatamente la macchina (e la sigaretta se è accesa).

Limita i danni e lo spreco

Al giorno d’oggi, con i costi della benzina continuamente in aumento, sprecare benzina è decisamente un sacrilegio. Oltre ad attenuare uno spreco economico, l’intervenite immediatamente ti aiuterò a limitare anche i danni.

Devi immediatamente cercare un grande contenitore che puoi posizionare sotto il punto in cui esce il carburante. In questo modo non entrerà in contatto con superfici molto più difficili da pulire. Assicurati che il contenitore scelto non perda e non trabocchi.

Argina la macchia

Per impedire che la perdita si espanda, metti a terra degli oggetti che ne rallentino la diffusione. La scelta migliore è un telo da mare, ma possono andare bene anche del legno o alcune scatole pesanti (considera che probabilmente dovrai buttare via gli oggetti che userai). Metti le barriere vicine al perimetro della perdita così da evitare che la macchia possa espandersi notevolmente

Utilizza del materiale secco specifico

Noi ti consigliamo di utilizzare la sabbia di argilla per le lettiere dei gatti ottima anche per neutralizzare gli odori e assorbire l’umidità. In alternativa, puoi usare anche segatura, sabbia, paglia o persino terra.

Fai una breve ricerca nei paraggi e utilizza i materiali a portata; la rapidità dell’intervento è fondamentale.
Applica una grande quantità di materiale assorbente. Può servire un po’ di tempo per assorbire tutta la benzina.

Se hai un pavimento molto delicato, anche se non possiedi gatti, al fine di tutelarlo noi ti suggeriamo di comperare un pacco di argilla per lettiera per gatti da tenere nel tuo ripostiglio ed utilizzarlo nell’immediato in caso di perdita di benzina.

Rimuovi il materiale secco

Lascia agire l’argilla per una o due ore a seconda della gravità della perdita e successivamente spazza o raccogli il materiale saturo, mettilo in un cestino o in un secchio, poi spargine altro sui punti ancora bagnati. Lascialo agire per circa mezz’ora o più e ripeti l’operazione.

Gratta via lo sporco in eccesso

Una volta eliminata la gran parte dello sporco, inizia a occuparti della superficie colpita dalla perdita. Il modo migliore per farlo è utilizzare un raschietto di gomma o di plastica. Metti gli ultimi residui di carburante in un sacchetto di plastica, poi uniscilo al resto del materiale da buttare.

Aiutati con un scopa e paletta per raccogliere il carburante e il materiale secco dalla superficie interessata. Ricorda di riciclare l’argilla in eccesso secondo le regole di condotta per la differenziata nel tuo comune.

Se ancora hai difficoltà a riciclare correttamente puoi leggere i nostri articoli dedicati per aiutarti a rispettare i termini del riciclo.

Utilizza una mascherina per non respirare l’odore di benzina

Tutela non solo il tuo pavimento ma anche la tua salute e utilizza una mascherina protettiva mentre procedi alle operazioni di pulizia

Le tradizionali mascherina FFp2 saranno sufficienti ad evitare di farti inalare direttamente tutti gli odori della benzina. Oramai si possono trovare ovunque ad un prezzo super conveniente. Avere un pacco sempre in casa può essere utile.

Lava il pavimento per rimuovere la macchia

Una volta rimosso tutto il materiale in eccesso, bagna un panno o una spugna con acqua calda. Applica del sapone liquido per piatti direttamente sul punto macchiato e strofinalo fino a creare una schiuma densa. Strofina con forza la macchia per rimuoverla, poi risciacqua con acqua fresca e tampona con un asciugamano.

Fai arieggiare la stanza se sei al chiuso

Come abbiamo detto in precedenza, la benzina emette vapori potenti che possono essere molto nocivi se inalati. Apri tutte le finestre e le porte dell’area, in modo da far circolare l’aria nella stanza. Se la perdita avviene al coperto, in una stanza priva di finestre, accendi un ventilatore o un purificatore d’aria e fai in modo che nessuno entri in quella stanza fino a quando l’aria non si sia purificata.

E’ bene tenere in casa sempre un purificatore d’aria che possa catturare almeno il 99,97% delle particelle sospese nell’aria di 0,3 micron e garantire a te e alla tua famiglia sempre aria pulita e purificata.

Chiama il tuo meccanico di fiducia per riparare il danno

Se la benzina proviene dalla coppa riposta sotto alla tua auto non metterla assolutamente in moto. Chiama il tuo meccanico di fiducia o recati nel più vicino centro specializzato. In questo modo ti verra fornito aiuto e assistenza per poter rimettere il tuo veicolo in perfetta sicurezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here