Vuoi organizzare una cena in pieno stile western in famiglia o con degli amici e non hai idea di come fare per rendere i tuoi piatti messicani unici? Ti aiutiamo noi!

Il Messico, quasi due milioni di chilometri quadrati di terra che attraverso cultura, tradizione e una cucina così varia e così ricca di storia che ha persino ottenuto il riconoscimento dell’Unesco nel 2010 come Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Tra le innumerevoli spezie, salse e ingredienti ne spicca uno in particolare che rappresenta la base dell’alimentazione messicana: le tortillas wrap.

Vediamo allora insieme come fare per preparare una tortillas wrap

Prepara le tue tortillas

Le Tortillas di mais rappresentano uno dei piatti più noti della cucina messicana popolare. Sono simili ad una piadina molto sottile, non lievitata e realizzate con:

  • – farina di mais (masa harina)
  • – acqua
  • – olio
  • – un pizzico di sale

Per preparare le tortillas wrap basta mescolare la masa harina (farina di mais) con dell’acqua tiepida, l’olio e un pizzico di sale. Lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido ed omogeneo con l’aiuto di una impastatrice con gancio ad uncino. Prendere l’impasto e dividerlo a palline; appiattire e cuocere ogni pallina di impasto usando la comal (padella tipica). Se non disponi della coma puoi adattarti adoperando una padella antiaderente e farle cuocere per circa due minuti (i risultato potrebbe non essere lo stesso però).

Noi ti suggeriamo di acquistare la tipica “comal” perchè ti sarà utile non solo per la preparazione delle tortillas warp ma anche per la preparazione di piadine, pancake ideali per preparare una colazione americana e crepes (sia dolci che salate).

Wrap Messicano

 Per preparare 4 Wrap alla messicana avrete bisogno di:

  • 4 tortillas
  • 300 g di Fagioli rossi cotti
  • 400 g di Macinato di manzo
  • 1 Peperone rosso
  • 200 g di Passata di pomodoro
  • Lattuga
  • 1 Cipolla
  • 1 Peperoncino fresco
  • 1 cucchiaino di Paprika piccante
  • 4 cucchiai di Panna acida
  • 4 cucchiai di Olio extravergine di oliva
  • Sale

PREPARAZIONE

Sbucciate e tritate la cipolla, ponetela in un tegame capiente e fatela soffriggere con un fondo di olio, a fuoco basso per 3-4 minuti. Quando inizierà a imbiondire, alzate leggermente la fiamma e unite la carne macinata; fatela rosolare bene per 3-4 minuti, girandola con un mestolo, poi regolate di sale e insaporite con la paprika.
Unite la salsa di pomodoro e lasciate cuocere per circa 5 minuti, a fiamma bassa e con il coperchio.

Intanto mondate il peperone e tagliatelo a falde; togliete i filamenti bianchi e i semi, poi lavatelo e tritatelo grossolanamente. Unitelo alla carne e continuate a cuocere per un’altra decina di minuti, unendo quando necessario poca acqua bollente. Aggiungete i fagioli (scolati e sciacquati), regolate di sale e fate insaporire per qualche minuto; alla fine il composto non dovrà essere liquido, ma piuttosto sodo.

Prendete le vostre tortillas calde e spalmate un po’ di panna acida sulla superficie, appoggiatevi 1-2 foglie di lattuga, ben lavata e asciugata, e distribuitevi il composto carne e del peperoncino rosso tagliato a fettine.

Arrotolatele e servite subito le vostre wraps.

Wrap con pollo

Per preparare 4 tortillas wrap di pollo avrete bisogno di:

  • 4 tortilla wrap 
  • 250 g petto di pollo
  • 200 g pomodorini
  • 4 foglie insalata
  • 1 cipolla di Tropea
  • salsa piccante messicana
  • 100 g peperone

Iniziate scaldando una piastra antiaderente, tagliate il pollo a strisce non troppo piccole, grigliatelo sulla piastra ben calda e salate leggermente.

Farcite le vostre piadine con il pollo grigliato e leggermente salato, aggiungete la salsa messicana, una foglia di insalata, pomodori, peperoni e cipolle di tropea o le verdure che preferite.

Arrotolatele e servite subito le vostre wraps.

Veggie Wrap

Per preparare 4 wrap vegetariani avrete bisogno di:

Iniziate la preparazione dei wrap preparando le verdure per la farcitura. Iniziate lavando accuratamente tutte le verdure e l’insalata misticanza. Pelate le carote e tagliatele finemente a julienne. Proseguite con le zucchine private delle due estremità , mentre il cetriolo con tutta la buccia, o senza se preferite, andrà tagliato prima a metà e poi a fettine sottili diagonali.

Prendete adesso le vostre tortillas, spalmatele dal lato scottato con abbondante salsa tzatziki e iniziate quindi a farcire. Ponete al centro di ogni piadina la misticanza, i cetrioli, le zucchine e le carote.

Aggiungete poi i pomodorini sopra ogni piadina.
Terminate le verdure, passate a tagliare la feta a dadini di mezzo centimetro e aggiungetene un pò per ogni piadina.

Arrotolatele e servite subito le vostre wraps.

Per il taglio delle verdure potete aiutarvi con un pelaverdure così da avere a disposizione tutti i tipi di tagli che preferite in totale sicurezza per le vostre mani.

Wrap Peruviano

Il wrap peruviano è un pasto dal sapore estivo con ingredienti molto particolari.
Per preparane 4 avrete bisogno di:

Iniziate preparando il vitello, dovrete soltanto scottare le fettine velocemente in padella, non oltre i 10 secondi per lato e successivamente ricoprite le fettine di vitello con la polvere di maca, una radice di origine peruviana dal sapore speziato che ricorda il caramello.

Prendete le vostre totillas, spalmate la vostra salsa guacamole e adagiate sopra le fettine di vitello con la polvere di maca. Aggiungete infine la vostra insalta.

Arrotolatele e servite subito le vostre wraps.

Wrap Americano

Per preparare 4 wrap americani avrete bisogno di:

  • 4 totillas
  • 250 g patate dolci
  • 100 g manzo
  • 100 g peperoni
  • 100 g ceddar

Iniziate scottando il manzo in padella, magari aiutandovi con del burro fuso così da renderlo ancora più succulento.

Prendete poi le patate, sbucciatele, tagliatele a fette e mettetele a bollire per solo 5 minuti. Trascorso questo tempo potrete scolarne, riporle su una teglia precedentemente ricoperta con la carta forno, salare a piacere e infornarle per 30-35 minuti al 180 gradi.

Intanto tagliate i vostri peperoni a rondelle e scottateli sulla piastra.

Quando saranno nuovamente pronte potrete farcire i vostri wrap. mettete il formaggio sulla base della vostra tortillas, poi aggiungete la carne, i peperoni e lepatate. Si suggeriamo di ripassarlo nella comal per qualche minuto così da far sciogliere il formaggio al suo interno.

Arrotolatele e servite subito le vostre wraps.

Wrap Vegano

Per preparare 4 wrap vegani avrete bisogno di:

  • 4 tortillas
  • 150 g di zucca
  • 6 foglie di cavolo nero
  • olio evo
  • sale
  • salsa ajvar

Iniziate tagliando la zucca a fettine sottili, sbucciatela (tenete da parte la buccia) e passatela in padella con olio evo finché non diventerà morbida, aggiungendo un filo d’acqua in cottura se necessario. Nel frattempo cuocete al vapore le foglie di cavolo nero. Componete così i vostri wraps, sulle tortias stendete le foglie di cavolo nero, quindi fate uno strato con la zucca saltata e ricoprite tutto con abbondante salsa ajvar. 

Arrotolatele e servite subito le vostre wraps.

Piega il Wrap in modo standard

Piega i lati della tortilla verso il centro. Porta entrambi i lati verso la metà della tortilla. I due lembi non devono toccarsi; a seconda delle dimensioni della tortilla, piegali verso il centro di circa 3-7 cm, lasciando circa 5-7 cm di spazio vuoto tra l’uno e l’altro.


Piega il terzo inferiore della tortilla verso il centro. Solleva il lembo inferiore della tortilla e avvicinalo al centro. La parte piegata deve corrispondere a circa un terzo dell’altezza della tortilla.

Sistema il ripieno mentre chiudi il wrap. Mentre pieghi la tortilla il ripieno potrebbe scivolare fuori. Spingilo di nuovo verso il centro usando una forchetta o le dita, in modo che rimanga rinchiuso all’interno mentre sigilli il wrap.


Continua a piegare la tortilla finché non raggiungi il bordo superiore. Tieni premuto il wrap con le dita mentre lo arrotoli su se stesso dal basso verso l’alto. Cerca di ottenere un rotolo stretto e compatto.


Usa un po’ di salsa per tenere uniti i bordi. Prendi la salsa che hai usato per insaporire il ripieno e spalmane un velo lungo il bordo interno della tortilla prima di sigillare il wrap. La quantità di salsa deve essere minima, altrimenti finirà all’esterno della tortilla e farai fatica a impugnare il wrap senza sporcarti le dita.
Schiaccia delicatamente il wrap dopo averlo sigillato e taglia il wrap in due diagonalmente in modo che sia più facile da mangiare.

Arrotola il Wrap a cilindro

Piega il bordo inferiore della tortilla verso il centro. Solleva il lembo inferiore e piegane 7-10 cm verso l’alto, in modo da coprire completamente il ripieno. Spingi il ripieno verso il basso con la forchetta perché resti saldamente all’interno del wrap.

Arrotola il wrap su se stesso. Tienilo fermo con entrambe le mani per evitare che si apra, quindi inizia ad arrotolarlo delicatamente verso l’alto. Cerca di eseguire un unico movimento fluido.

Usa un po’ di salsa per sigillare il wrap. Quando raggiungi l’estremità superiore della tortilla, blocca il wrap con una mano e usa l’altra per inumidire il bordo interno con un velo di salsa. Spalma la salsa in orizzontale per un’ampiezza di circa 5-10 cm.

Infila i lati della tortilla all’interno del wrap. Dopo aver sigillato il bordo superiore, usa le dita per inserire i lati della tortilla dentro il wrap. Piega le estremità verso il centro circa 3 volte, dopodiché pizzica delicatamente gli angoli per fargli mantenere la forma.

Taglia il wrap in due in diagonale per servirlo facilmente. Prendi un coltello da pane affilato e posizionalo al centro del wrap con un angolo di 45 gradi. Premi la lama verso il basso partendo dalla punta per dividere il wrap a metà con un taglio netto.

Piega il Wrap come un burrito

Piega i due lati della tortilla verso il centro. Solleva il lembo destro e sinistro della tortilla e piegali verso il centro sovrapponendoli leggermente. Le due pieghe laterali devono combaciare con il limite dell’aria in cui hai posizionato il ripieno; in questo modo riuscirai a sigillare meglio il wrap.

Arrotola il wrap partendo dal basso. Tieni ferme le due pieghe con una mano e usa l’altra per portare il lembo inferiore della tortilla verso il centro. Spingi delicatamente il ripieno all’interno della piega usando una forchetta per rendere il wrap quanto più possibile stretto e compatto, quindi continua ad arrotolarlo finché non raggiungi il bordo superiore della tortilla.


Taglia il wrap a metà e servilo su un piatto o in un tovagliolo di carta. Una volta arrotolato su se stesso, il wrap è pronto per essere mangiato. Prima di servirlo, prendi un coltello affilato e taglialo al centro con un angolo di 45 gradi. Appoggia le due metà in un piatto o avvolgile in un tovagliolo di carta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here