Tutti noi, nell’ora di educazione all’immagine, abbiamo dato sfogo alla nostra creatività e costruito piccoli lavoretti con l’uso del Das. Tuttavia, crescendo, ti sei res* conto di quanto questo metodo possa aiutare a rilassarsi e, perchè no, a creare dei piccoli manufatti da esporre o rivendere.

In questo articolo vedremo come realizzare con le proprie mani oggetti usando il Das.

Il Das grazie al suo elevato contenuto d’acqua è più malleabile e morbido di altri materiali, inoltre non richiede cottura ma asciuga semplicemente all’aria  può essere modellato con le mani e possiamo anche aiutarci con degli strumenti come coltelli, mattarelli, timbri e stampini per creare diverse forme.

Tenete bene a mente una cosa, il calore è fondamentale per modellare questa pasta polimerica e già solo “impastandolo” con le mani riuscirete a realizzare le vostre creazioni. Se siete alle prime armi, il primo consiglio è quello di stendere il DAS con l’aiuto di un matterello.

Prima di iniziare i tuoi lavori con il Das assicurati di avere a disposizione tutto l’occorrente per la lavorazione e i dettagli di precisione.

Ecco quindi 10 cose da fare con il Das.

Posacenere

Iniziate con la realizzazione del posacenere iniziando a prendere metà del DAS presente nella confezione, stenderlo e lavorarlo con le mani fino ad ottenere la forma di posacenere che si preferisce. A tal proposito, se si vuole realizzare un portacenere con una forma rotonda, sarà necessario creare una base a forma tonda.

Dopo aver realizzato la base del posacenere, si dovrà continuare con la creazione del bordo. Per fare ciò, si dovrà prendere il resto del DAS e realizzare una striscia da attaccare alla base precedentemente realizzata. Questa striscia fungerà da bordo, in modo tale che la cenere si depositi solo all’interno del posacenere stesso. Il bordo dovrà avere lo spessore di un centimetro. Dopo aver realizzato e posizionato il bordo, con l’ausilio della penna biro, si dovranno formare quei piccoli spazi nei quali appoggiare le sigarette. Farlo è molto semplice, infatti basterà semplicemente pressare la penna sul punto dove si vorranno creare gli spazi.

Arrivati a questo punto, non rimane altro che lasciare asciugare il tutto per almeno ventiquattro ore. Una vota asciutto si potrà ultimare il posacenere decorandolo e colorandolo con i colori a tempera e i disegni che si preferisce.

Piatti per aperitivo

Procuratevi un centrino dal baule della cara nonna.

Utilizzando un matterello, stendere il Das creando un lastra dello spessore di mezzo centimetro. Assicuratevi che la lastra stesa sia di circa 2 centimetri più grande della dimensione del centrino che state utilizzando .Posizionare la lastra su di un panno di cotone.

Usando un mattarello, premere il centrino nella creta in maniera da lasciare una buona impronta, delicatamente e lentamente rimuovete poi il centrino.

Con una spugna umida, pulita e liscia puliamo tutta la superficie, avendo cura di togliere le parti di Das in eccesso che sono rimaste dalla rimozione del centrino. Utilizzando una spatola per ceramica, ritagliate i bordi esterni del disegno centrino, lisciando e arrotondando con le dita o con una spugna bagnata.

Afferrare la stoffa sottostante e adagiate il piatto in una ciotola poco profonda. Premere con attenzione l’argilla giù nella ciotola, e lasciare asciugare per circa 2 giorni (questo varia notevolmente a seconda della umidità dell’ambiente e l’umidità del Das)

Una volta asciutto potrete colorarlo o lasciarlo così e passare solo una mano di lucido per paste modellabili.

Ciotola

Per realizzare una ciotola stile antico, vogliamo suggerirti l’uso di un diverso tipo di Das, il Das terracotta. Ideale per creare lavorazioni che richiamino tempi antichi.

Per iniziare procurati una ciotola dalla quale prenderai il calco e prepara una pallina di DAS. Aiutandoti con il mattarello di legno, stendi il DAS fino ad ottenere un foglio dello spessore di qualche millimetro.

Adesso, stendi il foglio di DAS avvolgendo la ciotola o l’oggetto di cui realizzerai il calco e fai in modo che la pasta aderisca per bene alla superficie, senza lasciare spazi vuoti. Con il coltello, elimina la pasta in eccesso.  A questo punto dovrai lasciare asciugare il DAS per 24-48 ore (a seconda della quantità e dello spessore della pasta utilizzata).  Quando la pasta sarà essiccata per bene, rimuovi delicatamente la ciotola dall’interno, decora a picare et voilà!

Porta cioccolatini

Un porta cioccolatini può essere una valida idea da creare con il Das. E visto che la vostra vena creativa è ormai ispirata, perchè non crearne uno che richiami i cesti in vimini?. Si può realizzare una ciotola decorativa in DAS utilizzando una struttura a ragnatela.

Dopo aver modellato dei cilindri di DAS si appoggiano su di una ciotola come a voler formare una ragnatela (meglio se la ciotola sia rivestirla con un foglio di pellicola trasparente). Si lascia asciugare la pasta per due giorni, si colora a piacere ed il vostro manufatto è pronto per essere decorato e riempito.

Sotto bicchieri

Per la realizzazione dei sotto bicchieri in Das iniziate con rimuoverlo dalla confezione, stenderlo e lavorarlo con le mani fino ad ottenere una lastra alta massimo 2 cm.

A questo punto prendete un bicchiere come riferimento, capovolgetelo con la bocca del bicchiere sul das e usatela per ritagliare la vostra forma.

Usate gli stampi per decorare. Colorate a vostro piacimento e stipite i vostri amici a cena.

Etichette per le conserve

Per la realizzazione di etichette in Das iniziate con rimuoverlo dalla confezione, stenderlo e lavorarlo con le mani fino ad ottenere una lastra alta massimo 2 cm.

Usate la punta dei un coltello da Das per inciedere sopra il nome della vostra conserva, o de contenuto del vostro barattolo.

Prima di far asciugare il Das ricordate di creare un foruncolo all’interno del quale inserirete il vostro cordino da legare al barattolo.

Ciondoli

Perchè non realizzare dei ciondoli da appendere alle vostre collane, nella vostra cucina o dove preferite voi? Ogni volta che li guardate avrete la bella sensazione che si prova guardando un oggetto creato con le vostre mani.

Provate a realizzare dei cuoricini di DAS: prima stendete una sfoglia abbastanza sottile e poi aiutatevi con uno stampino, non dimenticate di fare un foro per far passare il nastrino. Una volta fatti asciugare i vostri ciondoli, colorateli a vostro piacimento.

Cornici

Per realizzare una splendida cornice per le vostro foto, dovete stendere il DAS in modo da creare uno spessore di circa 5 millimetri e con un coltellino tagliate la forma preferita creando così la sagoma per la vostra cornice. 

Ritagliate la cornice esternamente e internamente, basterà utilizzare l’apposito taglierino di plastica. Poi personalizzatela, quando non si è ancora seccata, con conchiglie, piccole sfere, cuoricini e tutto quello che vi piace. Una volta fatta asciugare la sagoma, incollatela su una base di cartoncino spesso della stessa forma e inserite nello spazio apposito la vostra foto.

Porta Penne

Per realizzare un porta penne in Das avrete bisogno di :

Prendere a questo punto un pezzo di das e metterlo quindi su un piano liscio e con un mattarello, (va bene anche quello per stendere la pasta per pizza, anche se è meglio averne uno solo per il das), lo si dovrà spianare fino a che non se ne ricaverà uno strato spesso circa un centimetro.

Adesso bisogna fare in modo che il pezzo di das sia più grande del contenitore che si è scelto in precedenza. Una volta che si è terminato di stendere il das, si dovrà prendere il contenitore per poterlo rivestire con il das. Quando il rivestimento è completo, si dovrà tagliare tutto il das avanzato e con le dita cercare di unire le due estremità. Ora che il contenitore è totalmente rivestito in das, si deve appoggiare la base del contenitore sul das avanzato e con un coltello tagliare lungo il bordo attorno alla base.

A questo punto il contenitore è quasi terminato, ma mancano ancora dei passaggi. Non appena il das si sarà indurito, sarà possibile sfilare il contenitore all’interno facendo attenzione a non rompere tutto. Se non si riesce in tale operazione, visto e considerato che che il cilindro così ottenuto sulla base in plastica risulta molle, non si dovrà fare altro che tagliarlo. Appoggiare successivamente il cilindro sulla base dove si è precedentemente applicato sul bordo uno strato di colla per bricolage o in alternativa una colla per incollare vari materiali.

 Mettere successivamente ad asciugare il portapenne, possibilmente in un luogo arieggiato, ad esempio al sole. Trascorsi all’incirca due giorni, il portapenne in das sarà dunque pronto per essere utilizzato.

Portachiavi

Provate a realizzare la forma del portachiavi di DAS che meglio vi rappresenti. Prima stendete una sfoglia abbastanza sottile e poi aiutatevi con uno stampino, non dimenticate di fare un foro per far passare l’anello delle chiavi. Una volta fatto asciugare, colorate a vostro piacimento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here