Oramai è risaputo da tutti che le fotografie, conosciute come “istantanee di vita”, spesso in realtà mentono. E non stiamo parlando di un post produzione che possa, con l’aiuto di strumenti tecnici dare le giuste sistemazioni. No, quello che vi vogliamo dire oggi è che seguendo i giusti consigli potrete scattare anche voi delle foto che vi ritraggono con un fisico mozzafiato.
E’ tutto molto semplice, quello che dovete fare è seguire in maniera dettagliata i nostri semplici consigli.

Abbigliamento

Il primo consiglio che ci sentiamo di darvi è quello del giusto abbigliamento. Il nostro corpo è un perfetto capolavoro ma, ad ogni fisico occorre abbinare un tipo di abbigliamento piuttosto che un altro.
Per dare l’idea di apparire magre in foto innanzitutto occorre eliminare l’idea del color pastello sui vestiti aderenti. I colori chiari risaltano ogni singola imperfezione. Evitateli. Se volete indossare abiti aderenti allora utilizzate della biancheria intima modellante.

Righe orizzontali. Assolutamente no! Le righe orizzontali danno l’idea di larghezza, messe su di un corpo morbido potrebbero accentuare l’idea di un addome in carne. Preferite le righe verticali che, al contrario, danno anche altezza oltre all’idea di snellire.

Tinta unita. Valorizza le zone del tuo corpo che ti piacciono ma, non risaltare quelle che al contrario vuoi nascondere. Evita i motivi arzigogolati nella zona della pancia, potrebbero dar l’impressione di un addome più in carne del normale.

No gonne corte e aderenti se quello che vogliamo nascondere nelle foto sono le cosce. Indossate abiti morbidi sui fianchi e, magari, anche un tacco che slanci la vostra silhouette.

Evita le foto dal basso

Lo scatto dal basso è il peggior nemico delle donne. Lo scatto dal basso può accentuare il doppio mento, dare l’impressione che tu sia “tozza” e farti sembrare bassa e grossa.
Lo foto dal basso è come se ti desse dei chili che in realtà non hai.
Prendi la tua fotocamera, posizionala all’altezza degli occhi e, se puoi, magari anche più alta. Meglio una foto dall’altro che dal basso.

Gioca con i piedi

Altro piccolo trucchetto da utilizzare per sembrare magra (e alta) nelle foto è quello di posizione correttamente i piedi.
Un piede messo d’avanti all’altro può aiutare a ridurre la circonferenza della coscia. Portatene uno avanti e quello dietro fate in modo che distenda completamente la gamba portando anche dietro o il ginocchio.
L’effetto sarà quello di avere uno coscia più distesa con l’impressione di una gamba magra e lunga. Ne sarete estasiate.

La giusta postura

Le gambe non sono l’unica accortezza che dovete avere per sembrare più magre nelle foto. Dovete necessariamente curare la postura.
Schiena dritta in modo da evitare spalle curve e addome rilassato. Pancia in dentro e petto in fuori. Mettete in risalto il vostro petto. Tirando il petto in fuori automaticamente avrete come una sorta di effetto modellante all’addome.
Inarca la schiena per mettere in risalto il tuo lato B. Evita le foto frontali, cerca posizioni che ti permettano di ruotare con il corpo in modo da giocare con gli effetti ottici.

Mento all’insù

Sembrare magre in una foto non consiste solo nel curare la sistemazione del tuo corpo. Occorre lavorare anche sui lineamenti del tuo viso.
Un piccolo segreto è quello di farsi fotografare riponendo il mento leggermente all’insù. In questo modo la pelle sotto al vostro mento sarà distesa evitando così l’effetto pelle appesa.
Date precedenza ai sorrisi spontanei, distendono lil vostro viso donando lucentezza e spontaneità alla foto.

Braccia lontane dal corpo

Le braccia ungo i fianchi accentuano le maniglie dell’amore. Se avete delle braccia leggermente in carne preferite le magliette a maniche corte al posto di quelle giromanica. Nascondete gli inestetismi e posate solo le mani sui vostri fianchi in modo da rendere la vostra silhouette più sinuosa e non rotonda.
In questo modo definirete il vostro girovita.
Oltretutto, le braccia appoggiate al corpo potrebbero assumere una posizione che le faccia sembrare più grosse. Lo schiacciamento della pelle sul corpo potrebbe allargare la carne delle braccia formando l’effetto “braccione”:

Usa un treppiedi per gli autoscatti

Se vuoi creare degli originali e magri autoscatti ti consigliamo l’uso del treppiedi.
I classici selfie con il cellulare, invero, allargano il viso accentuando l’effetto palla.
Che siano autoscatti di gruppo o foto da sola, disponete la macchinetta sul treppiedi e posizionatevi lontane dall’obiettivo. I primi piani tendono ad allargare, giocate con la prospettiva. Leggermente più distante (e con i consigli su menzionati) per sembrare più alta e magra.

I capelli a tuo vantaggio

Se hai un viso leggermente tondo, usa i capelli a tuo vantaggio. Disponi delle acconciature che mettano in risalto i tuoi lineamenti senza, però, accentuare la larghezza del viso.
Evita i tagli alla moda, non stanno bene a tutte cerca di farti suggerire dal tuo parrucchiere quelli che potrebbero essere i tagli adatti alla tua formazione del volto.

Abbronzatura

Esatto. Il miglio alleato per sembrare magre nelle foto è quello di abbronzarsi leggermente.
L’abbronzatura sfila e dona alla pelle una lucentezza che aiuta a raffinare i lineamenti e le rotondità.
L’abbronzatura può permetterti di avere una foto più definita, i tuoi lineamenti saranno più sinuosi e tu sembrerai più magra.

No luce diretta

Ultimo, ma non per importanza, evita la luce diretta.
Potrebbe sembrarti un dettaglio insignificante ma, la luce diretta ti porterà a strizzare gli occhi dando al tuo viso l’effetto palla.
Il volto è come se si richiudesse tra mento e fronte allargandosi dagli zigomi. Ogni dettaglio è importante se si vogliono scatti effetto magrezza.

Benissimo, adesso che avete a disposizione questi 10 semplici consigli su come sembrare magra nelle foto non dovrete più temere la macchinetta fotografica.

Non dimenticate di farci sapere all’interno dei commenti come vi siete trovati e quali consigli avete utilizzato.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here