Il giorno del proprio matrimonio ogni donna lo immagina come un sogna. Sogna la perfezione, sogna di di vivere la sua favola, vuole che tutto sia perfettamente al proprio posto.
Nessuna sposa vuole avere cattive sorprese per questo, non lascia niente al caso. Organizza tutto ma, puntualmente, ha sempre la sensazione di aver dimenticato qualcosa. Come se ci fosse qualcosa di indispensabile che, in realtà, possa sfuggirle di testa.
Ecco perché è importante organizzare tutto seguendo un giusto metodo e facendo i giusti passi.

Seguendo questi 10 consigli vedrai che il tuo matrimonio sarà da favola.
Vediamo allora quali sono le 10 cose da fare per un matrimonio perfetto.

Organizzazione

Punto principale per avere un matrimonio perfetto è quello di avere un’ottima organizzazione. Nulla al caso. Stila una lista di tutte le cose che hai in mente di fare, le parole che vorrai dire, le canzoni che vorrai ascoltare, il tema e la disposizione dei tavoli. Insomma, niente al caso.
Tutto deve essere organizzato nei minimi dettagli.
Altra cosa importante. Una lista con il numero di tutti i tuoi “collaboratori”, quello del catering, quello dei fiori, delle bomboniere.. tutti. Se mai il vostro telefono dovesse cancellarne uno, allora avrete a disposizione tutta la lista.
Munitevi di tanti blocchi per gli appunti e via.

Lista invitati

Una delle liste più importanti che dovete preoccuparvi di fare è quella degli invitati. E’ la più importante perché, in un giorno così speciale per voi, non potrete di certi dimenticare di invitare persone importanti.
Fatela in triplice copia, una tenetela voi e una datela a mamma e suocera, per quanto possa sembrarvi strano, potranno aiutarvi a non dimenticare nessun parente. Non sottovalutatela, alcune persone potranno veramente rimanerci male, o peggio, se vi rendete contro troppo tardi della vostra mancanza potrete addirittura pentirvene voi rovinando il vostro giorno da sogno.

Partecipazioni

Dopo aver stilato la lista degli invitati, è il momento delle formalità. Un vero invito per un matrimonio si realizza con la consegna delle partecipazioni.
Potete scegliere se affidarvi ad un esperto oppure, anche per risparmiare qualcosa, potete decidere di ricrearle in casa con la vostra dolce metà.
Vi basterà procurarvi della carta intagliata, poi o stamparci sopra l’invito, oppure scriverci dentro con una penna a china che rende tutto molto più elegante.
Iniziate il giro dei parenti e amici ed distribuitele a tutti. I soldi risparmiati godeteveli in viaggio di nozze.

Bomboniere

Mai far andare via da un matrimonio gli ospiti senza aver consegnato loro le bomboniere.
Cercate quello che più in assoluto vi rappresenti. Un soldatino, un pensiero d’amore, un oggetto utile o quello che volete.
Molte linee creano delle forniture di “beneficenza”, ovvero delle bomboniere che, se vendute, il loro ricavato andrà in parte in beneficenza.
Sarebbe un gesto molto carino da fare oltre che molto originale.
Fatele decorare con confetti e un bigliettino che ricordi la data del vostro matrimonio.
Dopo di che fate in modo che la loro disposizione alla cerimonia sia in linea con l’oggetto che avete deciso di regalare.

Ricordate di prendere delle bomboniere differenti per i vostri testimoni di nozze, loro sono e saranno per il vostro matrimonio il perno centrale. Fate in modo che lo ricordino sempre. Quindi, bomboniere diverse per loro.

Testimoni

Attenzione alla scelta dei testimoni. Come abbiamo detto poco fà, loro saranno il punto cardine del vostro matrimonio. Scegliete qualcuno che non solo è un vostro individuale amico ma, qualcuno che per la vostra coppia c’è sempre stato, qualcuno che possa esserci nei momenti di gioia e difficoltà.
Scegliete con cura chi vi accompagnerà quel giorno all’altare, devono essere le vostre miglior persone.
Potete scegliere se comunicarglielo immediatamente ai fortunati, oppure, se invece fare l’effetto sorpresa in chiesa e chiamarli direttamente al momento della firma.

Paggetti

Se avete la fortuna di poter disporre dei bambini alla vostra celebrazione, “usateli” tutti. I matrimoni con tanti bambini sono stupendi. Sanno di gioia e amore, di felicità, spensieratezza e poi.. ne combineranno sicuramente qualcuna e sarà divertentissimo ricordarlo.
Disponeteli in ordine sparlo d’avanti alla sposa durante la navata, magari date alla femminuccia più grande un cestino dei petali di rosa che lancerà in terra prima dell’arrivo della sposa. Se non ne disponete di una, potete usare anche una vostra amica.
Dopo la navata fateli sedere in un punto tutti insieme vicino ai testimoni.

Cuscino fedi

Appuntatelo su ogni singola lista che avete preparato. Quello che assolutamente non potete dimenticare di prendere è il cuscino per le fedi.
E’ importante perché terrà il simbolo del vostro amore. Le vostre fedi.
Di norma si sceglie bianco, o panna.. ma ormai alle spose piace osare quindi, se non sei una grande amante della tradizione, puoi anche osare con colori e forme particolari.
Assicurati solo che il prete non faccia obiezioni ad eventuali stravaganze.

Chiesa e Struttura per la festa

A proposito di prete. Chiesa e struttura. Ti sembrerà banale ma, una vota che inizierete le vostre ricerche vi renderete conto che trovare una data che abbia tanto la chiesa quanto la struttura per la festa libere sarà una vera odissea.
Molte strutture permettono anche di poter celebrare il rito cattolico all’interno della stessa struttura così da non doversi complicare la vita. Altre invece permettono solo quello civile.
Iniziate le vostre ricerche con largo anticipo perché, ripetiamo, non sarà semplice affatto.
Non sottovalutate l’idea di una cerimonia in riva al mare, sarò romantica, delicata, raffinate e soprattutto originale.
Di norma ci pensa la struttura stessa a creare le decorazioni floreali necessarie per la festa di matrimonio. Se così non fosse, contattate per tempo un fioraio che si occupi degli addobbi in chiesa e nella struttura.

Abito scarpe e accessori

L’abito nuziale.. Il sogno di ogni donna. Quell’abito che, non appena indossato, ti fà comprendere l’emozione del passo che dovrai compiere.
Molto spesso, le spose portano con se la propria mamma e la propria suocere per un consiglio sull’abito. Quello che vi consigliamo noi, invece, è di sentire tutti i consigli ma di scegliere il vostro abito con il cuore. Quando indosserete quello giusto lo capirete. Fidatevi.
Scegliete l’abito con largo anticipo in modo da poter apportare tutte le modifiche che desiderate senza lo stress dell’appunto dell’ultimo minuto.

Non dimenticate assolutamente il bouquet per voi e per le vostre piccole damigelle.

Per quanto riguarda l’uomo, invece, la scelta è decisamente più semplice. Il classico doppio petto elegante e via. Ricordate solo che se decidete di usare uno stile particolare al vostro abito, come ad esempio se decidete per il frac, ricordate che anche il vostro testimone (e i vostri amici) dovrebbe indossare lo stesso genere d’abito.

Trucco e parrucco

In ultimo, ma non per importanza, trucco e parrucco.
E’ fondamentale trovare il parrucchiere che sia in grado di creare la vostra acconciatura in linea con lo stile dell’abito da voi scelto. Se avete le spalle scoperte o un corpetto vistoso, alzate i capelli e lasciatevi guardare. E’ il vostro giorno.
Per il trucco, invece, consigliamo uno stile molto leggero, classico ed elegante, una sposa è bellissima quando il suo viso è truccato in maniera delicata.
Accessori pochi e raffinati. Ricordate sempre, per tutto less is more.

Benissimo, adesso che avete a disposizione questi semplici passi per fare un matrimonio favoloso non dovrete più avere paura delle nozze.

Non dimenticate di farci sapere all’interno dei commenti come vi siete trovati e se avete avuto il vostro matrimonio da favola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here